Capesante gratinate ai funghi

cappesanteSpazzolate e lavate bene le conchiglie, poi disponetele su una placca, appoggiandole dalla parte bombata, mettetele sul fornello e lasciatevele fino a quando si saranno schiuse; con un coltellino appuntito staccate il muscolo interno e il corallo (scartate l’alveolo e la parte nera) e lavatele ripetutamente in acqua corrente.

Tritate i molluschi e i coralli, metteteli in una terrina e unitevi il tuorlo, tre cucchiaiate di panna liquida e il brandy; condite con sale, pepe, noce moscata e mescolate. Affettate i funghi i fateli cuocere in un tegame con la metà del burro e un pizzico di sale e pepe.

Distribuite in quattro mezze conchiglie il composto preparato e i funghi, cospargete con un poco di pane grattugiato e con il rimanente burro fuso e mettete infine le conchiglie nel forno già caldo fino a quando la superficie si presenterà ben gratinata.

Ingredienti per 2 persone:
– 4 capesante;
– 30 g. di burro;
– 100 g. di funghi porcini;
– 1 tuorlo;
– pane grattugiato;
– 1/2 bicchiere di brandy;
– panna liquida;
– noce moscata;
– pepe;
– sale.
 
Be Sociable, Share!
    Precedente Ostriche gratinate Successivo Tortino di parmigiano e tartufo